NOVITA' EDITORIALE

23-12-2020 18:11 -

Giuseppe Montanelli: la rivoluzione democratica del risorgimento
di Paolo Bagnoli

Giuseppe Montanelli (Fucecchio, 1813-1862), presidente del Consiglio dei Ministri nella Toscana del 1848, rappresenta una delle personalità più rilevanti della democrazia risorgimentale; un intellettuale di respiro europeo che la storiografia ha, nel suo complesso, troppo a lungo trascurato. Le sue opere storico-politiche costituiscono ancora oggi un contributo importante per capire il travaglio del processo unitario.Professore universitario a Pisa, uomo politico e combattente per la libertà e l'indipendenza dell'Italia - fu ferito nella battaglia di Curtatone - Montanelli perseguì la costruzione di una statualità federale; ossia, un'Italia unita nel rispetto dei popoli che l'abitavano. Per le sue idee può essere definito un pensatore della democrazia.

Polistampa. Centro studi sulla civiltà toscana fra '800 e '900. Fondazione Spadolini. Nuova antologia.
(Dicembre 2020)